Artrosi ginocchio

Artrosi ginocchio

Artrosi ginocchio RomaL’ artrosi del ginocchio viene chiamata anche gonartrosi: è patologia degenerativa che ha un’incidenza maggiore fra le donne, soprattutto in età avanzata.

Chi soffre di artrosi del ginocchio ha la cartilagine del ginocchio consumata tanto da provocare dolore e a volte impedire la deambulazione.

La terapia per l’ artrosi del ginocchio va effettuata in base alla gravità dei sintomi. All’inizio può essere utile una terapia farmacologica accompagnata dalla fisioterapia. Nel tempo si possono ottenere risultati più efficaci con la terapia infiltrativa con il cortisone o con l’uso di medicinali in grado di favorire la lubrificazione articolare. Al persistere della problematica si deve intervenire chirurgicamente.

Spesso si può ricorrere all’ artroscopia per ripulire l’articolazione dai detriti cartilaginei contemporaneamente all’intervento in caso di lesioni del menisco.

Una specifica ginnastica contro l’ artrosi del ginocchio può essere di grande utilità. Dobbiamo comunque ricordarci che per rinforzare il muscolo quadricipite e per acquistare un’adeguata tonicità servono anche diversi mesi di esercizio fisico.

Le cure per l’ artrosi del ginocchio devono alleviare il dolore e riportare al più normale e completo limitare il più possibile le conseguenze della malattia.

Per l’artrosi più avanzata è necessaria la sostituzione articolare con la protesi.

Il senior consulatant dalla arthro surgery group prof. Wolfram Thomas ha ideato con bioingenieri tedeschi la prima artroprotesi di forma anatomica (Nr. brevetto DE 2703059,Thomas, W. Grundei, H., Die anatomische GT – Schlittenendoprothese Luebeck, Z. Orthop. 117 67-76. Anno 1979)

Tali impianti garantiscono un rapido recupero funzionale con stabilità e movimenti fisiologici.

Il nostro gruppo ha effettuato con grande successo migliaia di interventi di artroprotesi del ginocchio.

Secondo la gravità dell’artrosi sono a disposizione diversi tipi di impianti:

protesi monocompartimentali (mini-protesi),protesi bicompartimentale con o senza conservazione del legamento crociato posteriore e protesi vincolate con steli intramidollari.

 

Le cause e il trattamento

Le cause dell’artrosi al ginocchio possono essere molteplici, tra cui l’avanzare dell’età, l’obesità, l’attività lavorativa, le lesioni al ginocchio, le malformazioni articolari, le malattie metaboliche e l’artrite reumatoide. I sintomi dell’artrosi al ginocchio includono dolore, rigidità, gonfiore, limitazione della capacità di movimento dell’articolazione e zoppia nei casi più gravi e avanzati.

Il dolore è di tipo meccanico, ovvero aumenta con il movimento e diminuisce con il riposo. La diagnosi dell’artrosi al ginocchio si basa sull’esame obiettivo, sulla valutazione dei sintomi e sulla radiografia del ginocchio sotto carico.

Il trattamento dell’artrosi al ginocchio dipende dalla gravità dei sintomi e dalla durata della malattia. Inizialmente, si può tentare una terapia conservativa, che prevede l’utilizzo di farmaci antinfiammatori, fisioterapia, perdita di peso in caso di sovrappeso e utilizzo di tutori per il ginocchio.

In caso di fallimento della terapia conservativa, può essere necessario ricorrere all’intervento chirurgico, che consiste nella sostituzione della cartilagine danneggiata con una protesi di ginocchio. Per prevenire l’artrosi al ginocchio, è possibile adottare alcune misure preventive, come mantenere un peso corporeo sano, evitare attività lavorative che richiedono movimenti ripetitivi delle ginocchia, fare attività fisica regolare e utilizzare scarpe comode e adeguate.

 

Artrosi del ginocchio a Roma

L’artrosi del ginocchio è una patologia degenerativa molto diffusa che causa dolore, rigidità articolare e difficoltà nei movimenti. Colpisce soprattutto gli over 50, limitando anche le normali attività quotidiane come camminare, salire le scale o alzarsi dalla sedia.

Se soffri di artrosi al ginocchio e vuoi porre fine alla sofferenza e ai limiti che questa malattia comporta, l’Arthro Surgery Group di Roma diretto dal Prof. Wolfram Thomas può aiutarti.

Grazie alla grande esperienza maturata a livello internazionale, il Prof. Thomas utilizza le più innovative tecniche di ortopedia rigenerativa, come l’infiltrazione di plasma ricco di piastrine o cellule staminali, per rigenerare la cartilagine del ginocchio. Si tratta di trattamenti minimamente invasivi, eseguiti in day hospital, che consentono di curare l’artrosi nelle fasi iniziali e intermediate, rallentandone la progressione.

Presso la Casa di Cura Karol Wojtyla Hospital, struttura d’eccellenza dotata delle più moderne tecnologie, il Prof. Thomas e la sua équipe di ortopedici eseguono queste infiltrazioni regenerative in anestesia locale. L’intera procedura dura 30-40 minuti e permette di tornare velocemente alle normali attività quotidiane.

I risultati sono sorprendenti: grazie a questi trattamenti all’avanguardia è possibile ridurre il dolore, migliorare la mobilità articolare, ripristinare la funzionalità del ginocchio e rallentare la progressione della malattia degenerativa. Si tratta di soluzioni efficaci e definitive che evitano o posticipano la necessità di un intervento chirurgico.

Insomma, se soffri di artrosi al ginocchio non devi più convivere con il dolore: grazie alle più innovative tecniche rigenerative è possibile curarla efficacemente.

Prenota subito una visita con il Prof. Thomas e il suo staff all’Arthro Surgery Group per verificare se sei candidato ideale a questi trattamenti d’avanguardia. Chiamando il numero 06.6571541 potrai fissare un consulto specialistico ed ottenere tutte le informazioni necessarie per tornare a muoverti senza dolore.

 

Soffri di artrosi del ginocchio a Roma?

Contattaci per fissare un appuntamento con i nostri specialisti in artrosi del ginocchio!

Nome e cognome (richiesto)

Indirizzo email (richiesto)

Oggetto

Messaggio

Accetto tutte le condizioni di seguito indicate
La scrivente fornisce, di seguito, le informazioni riguardanti l’utilizzo dei dati personali da Lei rilasciati attraverso la compilazione di questo form, in osservanza alle norme di cui al Regolamento UE 2016/679, relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati (noto anche come GDPR). I dati concernenti la Sua persona, da Lei spontaneamente forniti tramite la compilazione di moduli informatici, vengono raccolti esclusivamente per consentire il contatto con l’azienda e, eventualmente, eseguire il contratto con Lei concluso. Il conferimento, da parte Sua, dei dati in parola ha natura facoltativa; il suo eventuale rifiuto, tuttavia, non ci permetterà di fornirLe il prodotto/servizio da Lei richiesto (potenzialmente esponendoLa a responsabilità per inadempimento contrattuale) e, comunque, di evadere la Sua richiesta. All’interno della nostra struttura potrà venire a conoscenza dei dati solo il personale incaricato di effettuare operazioni di trattamento dei dati stessi, sempre per le citate finalità. Le ricordiamo inoltre che, facendone apposita richiesta al titolare del trattamento, potrà esercitare tutti i diritti previsti dagli articoli da 15 a 22 del predetto Regolamento UE, che Le consentono, in particolare, la facoltà di chiedere l’accesso ai dati personali e di estrarne copia (art. 15 GDPR), la rettifica (art. 16 GDPR) e la cancellazione degli stessi (art. 17 GDPR), la limitazione del trattamento che La riguardi (art. 18 GDPR), la portabilità dei dati (art. 20 GDPR, ove ne ricorrano i presupposti) e di opporsi al trattamento che La riguardi (artt. 21 e 22 GDPR, per le ipotesi ivi menzionate e, in particolare, al trattamento per finalità di marketing o che si traduca in un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione, che produca effetti giuridici che lo riguardano, ove ne ricorrano i presupposti). Le ricordiamo, altresì, il Suo diritto, qualora il trattamento sia basato sul consenso, di revocare detto consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca; per fare ciò, può disiscriversi in ogni momento sul sito, utilizzando l’apposito link presente in calce ad ogni comunicazione commerciale ricevuta, oppure contattando il titolare del trattamento ai recapiti pubblicati sul sito stesso. La informiamo, inoltre, del diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali, quale autorità di controllo operante in Italia, e di proporre ricorso giurisdizionale, tanto avverso una decisione dell’Autorità Garante, quanto nei confronti del titolare del trattamento stesso e/o di un responsabile del trattamento.